Chi sono

LA MIA STORIA DI MUSICISTA

Sono Nato a Catania il 04 ottobre 1976 e ho cominciato a suonare all’età di 19 anni. Ho studiato chitarra classica, jazz e chitarra moderna privatamente con Federico Stefanutti, Andrea Allione, Giancarlo Mellano, Claudio “Pino” Enriquez e altri maestri. Negli anni mi sono dedicato allo studio delle tecniche fingerstyle applicate alla chitarra classica. Mi sono esibito in molti locali del Friuli Venezia Giulia e del Triveneto, in Teatri e Festival tra cui il “San Benedetto International Guitar Festival” a San Benedetto Po (Mantova) , il “Madame Guitar Festival” (Udine), il “B-Jazz Festival”(Udine) e il “Jazz and Wine Festival” (Cormons). Ho composto musiche per spettacoli teatrali e spettacoli di danza, collaborando anche con la “Civica Accademia di Arte Drammatica Nico Pepe di Udine” e ho studiato tango argentino con il maestro Claudio “Pino” Enriquez presso la scuola “El Colectivo “ di Buenos Aires. Ho partecipato a seminari di vari chitarristi tra cui: Andrea Allione, Jim Hall, Beppe Gambetta, Roberto dalla Vecchia. In Argentina mi sono esibito in vari locali di Buenos Aires, La Plata, Mar del Plata e Rosario. Lo stile chitarristico che mi caratterizza mescola la tecnica classica con sonorità fingerstyle tipiche del blues. Le armonie variegate si intersecano con motivi melodici che richiamano talvolta la musica classica , talvolta musiche popolari di varia origine (tango , klezmer, gipsy, musica balcanica, tarantella, con brevi incursioni di estrazione jazzistica). Nel 2008 ho inciso il mio primo Cd da solista dal titolo “ETNA” . Nel 2010 esce il mio secondo cd intitolato “L’Isola delle Correnti” ricco di collaborazioni di livello nazionale ed internazionale : Patrizia Laquidara (premio critica Sanremo 2003) , l’algherese Franca Masu , la capoverdiana Jerusa Barros , la jazzista Barbara Errico e Cristina Mauro. Nel 2012 ho pubblicato il mio terzo cd come solista: “El hombre de las estrellas” e nel 2017 è uscito il mio ultimo lavoro intitolato “La raiz de la Vida”. Il disco nasce dalla difficile ma profonda esperienza del trapianto di cuore che ho affrontato nel novembre del 2013. Attraverso un percorso musicale dalle sonorità orientaleggianti, “La raiz de la Vida” traccia un solco di demarcazione importante rispetto ai precedenti dischi per il suo suono incisivo e la maturità compositiva. Tutti i dischi sono attualmente disponibili nei più grandi store di musica di tutto il mondo. Da aprile 2017 ho ricevuto l’incarico come Ispettore di Orchestra presso l’Orchestra regionale del FVG e insegno Musica e Chitarra dal 1999.